martedì 9 aprile 2013

Nel mio armadio


Ho scritto questa cosa un pò di tempo fa...la cosa che mi diverte è che questa scena si ripete ogni cambio di stagione...
Sono settimane che mi frullano in testa queste considerazioni, ma non riuscivo a trovare il modo di elaborare il concetto. Tutto è cominciato qualche settimana fa, me ne stavo seduta di fronte al mio armadio, con l’intento iniziale di mettere a posto, e ad un tratto mi sono accorta di quanto somiglia alla mia vita; hanno lo stesso disordine!
Il mio armadio è piccolo (nel frattempo è diventato anche troppo pieno n.d.w) per quanti sforzi faccia non sono mai completamente sicura di cosa tenere e cosa buttare…E le cose da buttare aumentano, occupano inutilmente spazio, creano confusione.
Guardavo quei vestiti, alcuni non sono mai stati indossati e sono tanti, proprio come la parte della mia vita che non è stata vissuta! Mi è capitato di buttare via tante cosa mai indossate, eppure quelle cose le ho comprate io, quelle scelte le ho fatte io!
Di conseguenza faccio più attenzione agli acquisti (o scelte), spesso guardo e desidero cose che non compro, ma la cosa più "grave" è che finisco per indossare sempre le solite cose, anche quando sarebbe ora di buttarle, anche quando vedo chiaramente che è un errore!
Naturalmente ci sono anche cose che mi piacciono, spesso a dispetto delle mode e del tempo che passa, perché mi ricordano momenti in cui sono stata particolarmente bene! Attraverso quei vestiti quasi vorrei trattenere quei momenti! Ho stupidamente conservato una coloratissima maglietta per ben dieci anni, si era rimpicciolita tanto che sembrava quella di una bambina, sapevo che non avrei mai potuto indossarla, ma non riuscivo a buttarla… non ne ho trovata più una uguale! Alla fine ce l’ho fatta...(anche a trovarne una quasi uguale)
Con l’armadio è finita che l’ho chiuso di nuovo, tra l’indecisione, le “priorità” che richiamano la mia attenzione e il tempo che manca, devo sistemarlo un’altra volta! Ci sono dei momenti che penso” Adesso butto tutto, senza neanche guardare, sarebbe il solo modo per ricominciare!” E’ il solo modo per ricominciare?
Con il tempo mi rispondo di no, che non voglio buttare tutto, che non può essere il solo modo di ricominciare! Vero?
Dolce notte


4 commenti:

  1. bella metafora.

    in effetti buttare tutto per ricominciare è davvero molto difficile (anche perchè non esistono cassonetti così grandi!!!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Kermit, riesci sempre a farmi sorridere...:D

      Elimina
  2. Praticamente la stessa cosa che provo io davanti alla mia scrivania...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eppur troveremo un modo di mettere un pò d'ordine, tu che dici, Baol?

      Elimina