domenica 19 agosto 2012

Il bilancio


Questa cosa l'ho scritta io qualche mese fa (vorrei solo chiarire che non mi cito perchè ho detto cose particolarmente intelligenti, trattasi di un banalissimo bilancio, sorry...mi "scappa" di farlo!)
Iniziava con un "Vorrei che quest'estate fosse davvero speciale..." (come una quindicenne un pò attempata) Anche se si può dare di più (come dicevano sempre Tozzi-Ruggeri-Morandi...erano loro?) è stata un estate particolare, intensa, e non avrò rimpianti quando passerà perchè desideravo "fare tutto quello che mi passa per la testa..." e l'ho fatto! (tutte cose innocenti però, sono una ragazza seria) Mi sono sentita tanto tanto libera!
Volevo"leggere un bel libro (senza perdere continuamente la concentrazione)" cavolo questa mi manca, insieme ad un dimagrimento "deciso" che progetto ormai da tempo,e che s'adda assolutamente fare!
passeggiare senza fretta, ce l'ho magari in una città nuova ri- ce l'ho, e non solo una... perdindirindina!
trovare una rassegna cinematografica "Tutti i film che non ha visto writer" in realtà era un musicaldi tutti i più bei film che ho visto...ma penso di potermi accontentare :D
andare ad un concerto di musica classica ce l'ho anche se soltanto un pò tornare in discoteca (dove non ballo...ma ci torno) invece ho ballato e tanto anche :D
Adesso cito una mia collega (ma dove scappate? Guardate che ha detto una cosa belle...ho persino pensato "ma tu guarda questa!") Ieri sera mentre mangiavamo patatine fritte sedute su un muretto (ahia la quindicenne che è in me si ripresenta) mi fa: "Vedi, noi non dobbiamo "pretendere" così tanto dalla felicità...A me, a volte, basta stare sul balcone di casa mia a fumare una sigaretta..."
Stasera io non ho preteso tanto dalla mia felicità, sono rimasta a casa un sabato sera...i sabato sera a casa mi hanno sempre rattristato, mi facevano sentire sola...ma poi ho fatto un paio di ragionamenti...
Tanto per cominciare non esistono solo i sabati per uscire, non esistono solo determinate persone per farlo, è più ti apri a quello che ti circonda, più possibilità hai di riuscire ad essere felice...(in verità sono uscita troppe volte questa settimana, ho mangiato anche di più...avevo un tale bisogno di riposare...ma come l'ho detta prima risulta più bella...:D)
Comunque è stata una bella estate, dai! Di "questi tempi" mi ricordo sempre questa canzone:


E per me (VERAMENTE) se ne va un anno... :( cavolo sono
TRENTACINQUE


LI HO CONTATI PIU' VOLTE NELLA SPERANZA DI ESSERMI SBAGLIATA...E IN MOMENTI COME QUESTI CHE NON PUOI FARE A MENO DI UN EMOTICON CHE PIANGE!



8 commenti:

  1. auguriiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii !!! XD

    (ma sei ancora una ragazzina!!!)

    RispondiElimina
  2. Grazieee...mancano ancora un paio di giorni in realtà, ma potrai dire di essere stato il primo a farmi gli auguri...:D grassie ancora

    RispondiElimina
  3. brava brava!!!
    hai ragione...non esiste solo il sabato per uscire, di persone ce ne sono tante e sono contenta che hai cominciato a stare bene con te stessa!!!!
    eih sarai mica vecchia!!!!!
    e io....che dovrei dire? :)
    un abbraccione♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nadia un abbraccione anche a te :*

      Elimina
  4. auguri writer!
    i 35 anni sono un'età fantastica, in cui nemmeno i sabati sera di riflessione ti possono scalfire. cancella decisa gli emoticon musoni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Metiu bentornato ;D E' che sto diventando grande...

      Elimina
  5. le donne sono belle, a 35 anni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La ringrazio signor Kovalski, lei è troppo gentile!

      Elimina